Rassegna stampa

Condividi su

Filtra per anno:

20 marzo 2017 - TorinoScienza.it

L’Università di Torino presenta Open Access Lab

Un laboratorio condiviso di microscopia avanzata per vincere la sfida della competitività, tre apparecchiature condivise dai ricercatori di sei dipartimenti.

19 marzo 2017 - LaStampa.it - Novara

L’Antonelli di Novara torna sul podio delle Neuroscienze: Alessia Mittino alla finale nazionale

Il liceo conferma la grande preparazione e torna sul podio della sfida regionale

18 marzo 2017 - TargatoCN.it

Olimpiadi delle Neuroscienze: i ragazzi di Alba sono imbattibili

Sul podio tre studenti albesi e di Novara. Con oltre 600 ragazzi di 31 scuole in gara il Piemonte è la regione con più adesioni. In tutta Italia oltre 6mila studenti in 200 scuole

18 marzo 2017 - NovaraToday.it

Scuola: l'Antonelli di Novara ancora sul podio delle Olimpiadi delle Neuroscienze

La studentessa Alessia Mittino, 18 anni, è tra i tre vincitori della finale regionale del concorso

16 marzo 2017 - DonnaGlamour.it

L’attrazione sessuale? È biologica: ecco cosa la regola

16 marzo 2017 - PiemonteNewsLetter (pag.22)

La ricerca piemontese eccellenza Telethon

I gruppi di ricerca dei professori Tempia e Di Cunto alla Convention di Riva del Garda.
Microcefalie e atassie, aperta la strada a possibili nuovi approcci terapeutici.

9 marzo 2017 - TGcom24.it

Lʼattrazione sessuale? Eʼ tutta questione di cervello

Romanticismo addio: uno studio dimostra la complessa relazione biologica tra circuiti nervosi e sesso

9 marzo 2017 - Meteoweb.eu

Ricerca: il training motorio preventivo rallenta l’atassia cerebellare

L'atassia cerebellare colpisce da 1 a 7 persone ogni 100 mila individui provocando la morte dei neuroni del cervelletto

8 marzo 2017 - LaStampa.it Scienza e Benessere

L’attrazione sessuale? Un semplice meccanismo biologico

Chiarito un aspetto della complessa interazione tra geni e ambiente che regola il comportamento sessuale dei mammiferi

7 marzo 2017 - TGR Leonardo RAI

Festa della Donna: la parola alle ricercatrici

Intervista a Gaia Berto, ricercatrice del NICO - Università di Torino (al min. 03:00 circa)

6 marzo 2017 - ilTorinese.it

Plasticità cerebrale. Se ne parla a “Seralmente”

Dalle cellule staminali alla vita di tutti i giorni.
Con Luca Bonfanti e Paolo Peretto, ricercatori del NICO Neuroscience Institute Cavalieri Ottolenghi – Università di Torino

6 marzo 2017 - UniToNews.it

L’attrazione sessuale? Una questione di Biologia

5 marzo 2017 - Diariodelweb.it - Salute

L’attrazione sessuale è solo questione di biologia

Uno studio dei ricercatori del NICO – Università di Torino chiarisce che cosa regola il comportamento sessuale

5 marzo 2017 - GravitàZero.org

DALLE CELLULE STAMINALI ALLA VITA DI TUTTI I GIORNI

La plasticità cerebrale: dalle cellule staminali alla vita di tutti i giorni con Luca Bonfanti e Paolo Peretto, ricercatori del NICO Neuroscience Institute Cavalieri Ottolenghi - Università di Torino

5 marzo 2017 - InSaluteNews.it

Plasticità cerebrale: dalle cellule staminali alla vita di tutti i giorni

Agenda

14 febbraio 2020

NICO Progress Report

I nostri giovani ricercatori aggiornano i colleghi sulle loro ricerche. Appuntamento ogni due venerdì in sala Seminari.

27 febbraio 2020

GLIAL CELLS-NEURON CROSSTALK IN CNS HEALTH AND DISEASE

University of Turin, Italy  
The Workshop is aimed at PhD students and young Postdocs with the goal to promote a thorough understanding of the functions of glial cells in health and disease. The program includes lectures on the newest conceptual advancements and methodological approaches in the study of glial cells in synaptic functions, development and CNS diseases.

 

Sportello LESIONI SPINALI

Paziente tetraplegico operato al CTO di Torino torna a usare le mani

Una notizia che abbiamo letto tutti di recente sui giornali. Noi del NICO abbiamo la fortuna di collaborare da anni con il dott. Bruno Battiston e il prof. Diego Garbossa - i chirurghi che hanno svolto l'operazione - e ci siamo fatti spiegare bene in cosa consiste l’intervento, quale era la situazione del paziente e quali saranno i possibili risultati. 
Tutto questo al di là delle semplificazioni e dei titoli roboanti dei giornali, comprensibilmente utilizzati per attirare l’attenzione dei lettori.

10 giugno 2019