Laboratori e attrezzature

Condividi su

NEUROBIOLOGIA MOLECOLARE E CELLULARE

Neuroanatomia
Questo laboratorio è attrezzato con un microscopio confocale e numerosi microscopi, ottimi e di qualità per la ricerca. È disponibile inoltre un microscopio elettronico all'interno del dipartimento di Biologia Cellulare, nell'Ospedale San Luigi Gonzaga, adiacente alla sede del NICO.

Sono disponibili inoltre diversi sistemi di imaging computerizzato con microscopi e foto/videocamere digitali che consentono indagini morfometriche, studi di densitometria quantitativa autoradiografica, processamento di immagini e analisi statistiche.

Le strutture dedicate agli animali da esperimento comprendono stanze dedicate all'allevamento e alla stabulazione, spazi dedicati a test comportamentali e, infine, stanze attrezzate per la chirurgia sui roditori.

Biologia cellulare e molecolare
Il NICO possiede sia eccellenti mezzi per la ricerca nel campo della biologia molecolare e cellulare, sia un personale dedicato ed esperto per esperimenti di colture tissutali e biologia molecolare.

Gli strumenti per la biologia cellulare permettono esperimenti di conta cellulare, congelamento di cellule, piastratura di cellule per esperimenti di colture tissutali e trasfezione cellulare. Per analisi in vitro e ex vivo di colture (colture primarie, espianti tissutali, colture organotipiche, saggi con neurosfere) sono disponibili microscopi invertiti e un sistema che permette l'acquisizione di immagini in time-lapse su cellule vitali.

Inoltre il NICO offre competenze e servizi correlati a tecniche di biologia molecolare, come la preparazione e le analisi su DNA, RNA e microRNA. La strumentazione di biologia molecolare include una piattaforma semiautomatica per la purificazione di acidi nucleici, tre macchine per la Real-Time PCR, un elettroporatore per batteri o ES, come anche molti altri strumenti standard di laboratorio per l'estrazione e l'analisi di DNA, RNA e proteine.

Elettrofisiologia
Il laboratorio di neurofisiologia è fornito di strumenti per la preparazione di microsezioni di tessuto nervoso, che una volta ossigenate e possono essere mantenute in vitro per diverse ore.

Sono disponibili due postazioni sperimentali per registrazioni patch clamp del potenziale di membrana o della corrente ionica dei singoli neuroni nelle sezioni. Queste postazioni sono complete degli strumenti per la stimolazione elettrica degli assoni e per l'applicazione di sostanze farmacologiche. Possono essere effettuate anche registrazioni extracellulari per lo studio della plasticità sinaptica.
 
Strumenti per test comportamentali
Il laboratorio è fornito di labirinti e videocamera a infrarossi per l'analisi comportamentale dell'attività locomotoria, dell'ansia, della depressione e della memoria. È disponibile inoltre un sistema computerizzato di analisi video (Ethovision XT video track system) per analizzare immagini digitalizzate di test comportamentali.

LABORATORIO CLINICO DI NEUROBIOLOGIA (CNL)

Il CNL offre servizi diagnostici e di consulenza interni (Ospedale universitario San Luigi Gonzaga) ed esterni (10 dipartimenti di neurologia della regione) per la diagnosi della sclerosi multipla.

I test diagnostici offerti comprendono l'esame citochimico del fluido cerebrospinale, immunoisoelectrofocusing per la ricerca di bande oligoclonali e diversi saggi per la rilevazione di acidi nucleici virali. In aggiunta il laboratorio offre un servizio diagnostico per anticorpi neuronali paraneoplastici.

Attualmente il CNL è uno dei pochi laboratori in Italia capace di fornire un servizio diagnostico per il rilevamento di anticorpi NMO-IgG e anti-AQP4.
Infine, il CNL offre diversi servizi per il monitoraggio di pazienti affetti da sclerosi multipla trattati con differenti farmaci; a questo proposito il laboratorio effettua un servizio in Italia e Europa per la titolazione sierologica di anticorpi contro interferone-beta (usando tre diversi metodi) e natalizumab (Tysabri) potenzialmente prodotti da pazienti trattati con questi farmaci.

Il laboratorio è dotato inoltre di un servizio per la valutazione dell'attività biologica dell'interferone-beta attraverso la misurazione dell'espressione genica di proteine specifiche indotte dall'interferone (come MxA).

Agenda

26 luglio 2019

NICO Progress Report - INN Open Neuroscience Forum 2019

I nostri giovani ricercatori aggiornano i colleghi sulle loro ricerche. Appuntamento ogni due venerdì.

14 novembre 2019

BraYn 2019 - dal 14 al 16 novembre a Milano

Fino al 31 luglio è possibile sottomettere gli abstract per la seconda conferenza annuale dei giovani neuroscienziati, in programma a Milano dal 14 al 16 novembre 2019.

Sportello LESIONI SPINALI

Paziente tetraplegico operato al CTO di Torino torna a usare le mani

Una notizia che abbiamo letto tutti di recente sui giornali. Noi del NICO abbiamo la fortuna di collaborare da anni con il dott. Bruno Battiston e il prof. Diego Garbossa - i chirurghi che hanno svolto l'operazione - e ci siamo fatti spiegare bene in cosa consiste l’intervento, quale era la situazione del paziente e quali saranno i possibili risultati. 
Tutto questo al di là delle semplificazioni e dei titoli roboanti dei giornali, comprensibilmente utilizzati per attirare l’attenzione dei lettori.

11 giugno 2019