Frontiers in Neurogenesis, L. Bonfanti e P. Peretto

Condividi su
01/03/2015
Frontiers in Neurogenesis, L. Bonfanti e P. Peretto

Una raccolta di 18 articoli (in lingua inglese) pubblicati sulla rivista Frontiers in Neurogenesis a formare un numero speciale pensato interamente al NICO per discutere di un problema irrisolto nel campo delle neuroscienze e della plasticità cerebrale: la genesi di nuovi neuroni che avviene nel nostro cervello serve solo alle sue funzioni fisiologiche o può essere anche sfruttata per curare le patologie neurodegenerative e altri disordini cerebrali?

La comunità scientifica internazionale discute da anni su questo tema, che rappresenta al tempo stesso un limite ma anche un'opportunità nella ricerca sulla plasticità del cervello, per le sue possibili ricadute terapeutiche.

Ben 47 autori si sono impegnati nel numero speciale coordinato al NICO, e i loro risultati (e ipotesi) sono ora disponibili nelle 120 pagine dell'e-book.

> download gratuito

FiguraEBOOKfrontiers

Agenda

27 aprile 2018

NICO Progress Report - INN Open Neuroscience Forum

I nostri giovani ricercatori aggiornano i colleghi sulle loro ricerche. Appuntamento ogni due venerdì.

16 febbraio 2019

Torino - 10th International Meeting STEROIDS and NERVOUS SYSTEM

Since 2001, this meeting represented an important event for basic and clinical researchers working on this emerging scientific topic. We will address state-of-the-art approaches in the field of steroids and nervous system, including behavior, epigenetics, genomic and non-genomic actions, the vitamin D, neurodegenerative and psychiatric disorders, and the interference among endocrine disruptors and steroid signaling.

Ricerca

Hervé Barmasse, l'alpinista "figlio del Cervino": perché sostenere i ricercatori del NICO

«Garantire un futuro migliore a chi soffre di malattie che conosciamo bene, come Alzheimer, Sclerosi Multipla e SMA». Il nostro amico Hervé Barmasse spiega perché è importante sostenere il lavoro dei nostri 70 ricercatori. Come? Con una piccola donazione o con il tuo 5xmille. Guarda il video!

11 aprile 2018