Fondazione Veronesi premia due ricercatori del NICO

Condividi su
26/03/2014
Fondazione Veronesi premia due ricercatori del NICO

Grant della Fondazione Veronesi a due ricercatori del NICO

Enrica Boda e Paolo Mele sono tra i vincitori delle 130 borse di ricerca annuali assegnate nell'ambito del bando Grant 2014 promosso dalla Fondazione Veronesi.
Un riconoscimento prestigioso per la ricerca torinese e per noi del NICO che ospitiamo 2 dei 14 progetti selezionati nell'ambito delle neuroscienze.

[Comunicato stampa]

Enrica Boda - Ringiovanire il cervello: le cellule staminali progenitrici per migliorare le funzioni cognitive e le capacità di rigenerazione.

Paolo Mele - Le cure materne migliorano la plasticità del cervello: il ruolo del gene Npy1r nelle reti perineurali.

logo_fond_veronesi

Scopri tutti i progetti vincintori della categoria neuroscienze

La premiazione in Campidoglio a Roma, il 26 marzo, con il Presidente della Fondazione Paolo Veronesi.

Per approfondire:

I precursori neurali che mantengono il cervello giovane e sano (25 novembre 2014)
Intervista a Enrica Boda che, grazie al sostegno di Fondazione Veronesi, studia come si dividono i progenitori di neuroni e oligodendrociti e come sfruttare questa capacità per ringiovanire il cervello e combattere le malattie neurodegenerative.

Ricerca

Lesioni traumatiche: una review per chiarire la complessità delle funzioni dei miRNA

Chiarire la complessità delle funzioni dei miRNA può permettere di modularli a fini terapeutici, ad esempio per stimolare la ricrescita assonale o per modulare la neuroinfiammazione nelle lesioni traumatiche. La review - a firma di Matilde Ghibaudi, Marina Boido e del nostro direttore Alessandro Vercelli - è scaricabile gratuitamente fino a dicembre.

6 novembre 2017