News ricerca

Condividi su

Filtra per anno:

Atassia: scoperto il difetto cellulare responsabile di una rara malattia neurologica

Un malfunzionamento dei mitocondri, le centrali energetiche delle cellule, causa lo sviluppo della SCA28, una forma ereditaria di atassia. Dopo 10 anni di studi e grazie al sostegno di Fondazione Telethon, la scoperta del team di ricerca guidato dai proff. Alfredo Brusco e Filippo Tempia dell’Università di Torino e NICO. Lo studio pubblicato sulla prestigiosa rivista Neurobiology of Disease.

4 dicembre 2018

Identificato un nuovo bersaglio per contrastare la SMA

L’inibizione della proteina JNK rallenta la progressione della malattia che colpisce i motoneuroni ed è la prima causa genetica di morte nell’infanzia. Lo dimostra uno studio pubblicato su Frontiers in Molecular Neuroscience dal nostro gruppo di ricerca guidato da Alessandro Vercelli, in collaborazione con l’Istituto Mario Negri di Milano. Chiarire i meccanismi molecolari alla base della SMA può aprire la strada allo sviluppo di nuove terapie.

24 ottobre 2018

L'eccellenza della ricerca italiana ospite all'Evento annuale ISSNAF - Washington

C'era anche il nostro direttore Alessandro Vercelli, con il progetto Horizon2020 My-AHA, tra gli ospiti del simposio dedicato ai progetti di ricerca italiani di successo per un invecchiamento in salute.

23 ottobre 2018

Come nasce una stella: origine e sviluppo degli astrociti, le vere 'star' del cervello

Svelato per la prima volta il processo che genera diversi tipi di astrociti nel cervello. Lo studio del nostro gruppo di ricerca guidato da Annalisa Buffo, pubblicato sulla prestigiosa rivista Plos Biology, conferma il ruolo cruciale degli astrociti nel corretto sviluppo e mantenimento della funzionalità neuronale, e apre nuove strade per comprendere i disturbi del neurosviluppo.

11 ottobre 2018

EJN: una pubblicazione a firma NICO tra le migliori 10 italiane degli ultimi anni

Lo studio, pubblicato nel 2015 dal nostro gruppo di Rigenerazione dei Nervi guidato dal prof. Stefano Geuna, è stato inserito tra le migliori 10 pubblicazioni ‘pioneristiche e originali’ di ricercatori italiani selezionate dal prestigioso European Journal of Neuroscience tra quelle pubblicate negli ultimi anni.

11 settembre 2018

Tributiltina: confermato l'effetto sul controllo centrale del metabolismo

Dopo aver dimostrato gli effetti sui circuiti nervosi, il nostro gruppo di Neuroendocrinologia - guidato da Giancarlo Panzica - ha confermato che l'esposizione alla TBT favorisce la suscettibilità a malattie del metabolismo. I risultati dello studio pubblicati su Cell Tissue Research di agosto.

3 settembre 2018

Neurone o astrocita? Scoperto il gene che guida le staminali adulte nella scelta del loro destino.

Il gene COUP-TFI controlla che le staminali producano la giusta quantità di nuovi neuroni o astrociti. Un eccesso dei secondi è la conseguenza di processi infiammatori associati a patologie tra cui l’Alzheimer. La scoperta del team guidato da Silvia De Marchis, del nostro gruppo di Neurogenesi adulta.

13 luglio 2018

Medulloblastoma: bloccata la progressione del tumore che colpisce il cervelletto dei bambini.

Inattivare la proteina Citron Kinase determina la morte delle cellule tumorali. I risultati dello studio del gruppo di Ferdinando Di Cunto - realizzati anche grazie al sostegno dell'AIRC e pubblicati su Cancer Research - aprono nuove prospettive per lo sviluppo di farmaci di supporto nella terapia del medulloblastoma.

8 luglio 2018

Agenda

14 novembre 2019

BraYn 2019 - dal 14 al 16 novembre a Milano

Incoraggiare i giovani ricercatori dei laboratori in tutta Italia a incontrarsi, connettersi, collaborare e condividere uno spazio dove possano scambiare conoscenze e idee, stabilendo così collaborazioni tra gruppi. Torna per il secondo anno, con lo stesso l'obiettivo, l'appuntamento con Brainstorming Research Assembly for Young Neuroscientists - che ha ottenuto tra gli altri il patrocinio del NICO.

Sportello LESIONI SPINALI

Paziente tetraplegico operato al CTO di Torino torna a usare le mani

Una notizia che abbiamo letto tutti di recente sui giornali. Noi del NICO abbiamo la fortuna di collaborare da anni con il dott. Bruno Battiston e il prof. Diego Garbossa - i chirurghi che hanno svolto l'operazione - e ci siamo fatti spiegare bene in cosa consiste l’intervento, quale era la situazione del paziente e quali saranno i possibili risultati. 
Tutto questo al di là delle semplificazioni e dei titoli roboanti dei giornali, comprensibilmente utilizzati per attirare l’attenzione dei lettori.

11 giugno 2019