Sviluppo e patologia del cervello

Condividi su

Gruppo guidato da Alessandro Vercelli

brain-development_vercelli
marina boido

Marina Boido

Assistant Professor RTD of Human Anatomy

Contacts:

Tel   + 39 011 670 6613 - 6641 - 5888
Fax  + 39 011 670 5451
e-mail: marina.boido@unito.it

Born in Turin on 06.09.1980. Italian.

2005. Doctor in Biology, University of Turin.

2011. PhD in Biomedical Science and Human Oncology: Functional genomics applied to translational research, University of Turin.

2011. Postdoc at the Neuroscience Institute Cavalieri Ottolenghi, University of Turin.

2012. Assistant Professor in tenure track (BIO/16) at the Dipartimento di Neuroscienze, University of Turin.

Scholarships:
Fondi Compagnia di San Paolo (2006-2007);

Associazione Girotondo Onlus (PhD student at the University of Turin, 2007-2011).

Guest referee for international scientific journals:

Curr. Neuropharmacol.; Eur. J. Neurosci; Int. J. Dev. Neurosci.; Cytotherapy; Stem Cells Transl. Med.; Stem Cell Res. Ther.; J. Neurosci. Res.

Scientific Societies:

Società Italiana di Neuroscienze (S.I.N.S.); Federation of European Neuroscience Society (F.E.N.S.); Society for Neuroscience (USA); Gruppo Italiano per lo Studio della Neuromorfologia (G.I.S.N.); Societa’ Italiana di Anatomia E Istologia (S.I.A.I.); Associazione di Biologia Cellulare e del Differenziamento (A.B.C.D.).

Membership in research networks:

Neuroscience Institute Turin (NIT).

Curriculum Vitae

Publications:
Publicationslist.org
PubMed.gov

S&P BRAIN
Services and Products for preclinical proof of concepts

Our spinoff provides scientific expertise, animal models, equipment and facilities to pharmaceutical, biotechnology, and medical device Companies and to Research Centers for proof–of-concept or pilot in vivo studies.

News

Un farmaco che agisce a livello muscolare per contrastare l’Atrofia Muscolare Spinale

Risultati preclinici suggeriscono che la somministrazione di NT-1654 possa rappresentare un valido approccio terapeutico per contrastare l’alterata innervazione e l’atrofia muscolare nei pazienti affetti da SMA. Su Frontiers in Cellular Neuroscience i risultati dello studio condotto dal gruppo del Prof. Alessandro Vercelli.

22 Febbraio 2018

Olimpiadi delle Neuroscienze 2018: le scuole in gara in Piemonte

Sono 205 le scuole italiane che partecipano alla fase locale delle Olimpiadi, con 5400 giovani neuroscienziati in gara. Qui in Piemonte difendiamo il titolo di campioni nazionali con oltre 500 studenti di 24 scuole in gara: scoprite quali sono!

17 Febbraio 2018

Neurochirurgia e ricerca di base alleate per riparare le lesioni spinali

«Un team di ricerca è come una cordata di alpinisti in ascesa: insieme l'impossibile non esiste, che si tratti di scalare una vetta di 8mila metri o trovare una cura per le lesioni spinali». Hervé Barmasse testimonial d'eccezione per il nostro nuovo gruppo di ricerca, presentato il 23 gennaio all'Istituto di Anatomia di UniTo.

24 Gennaio 2018

Modulare la "pulizia cellulare": una possibile cura per la SMA

Individuato nell’autofagia uno dei meccanismi responsabili della neurodegenerazione nell’atrofia muscolare spinale. Su Cell Death and Disease (gruppo Nature) i risultati di un team di ricerca internazionale guidato dal nostro direttore Alessandro Vercelli.

21 Dicembre 2017

Lesioni traumatiche: una review per chiarire la complessità delle funzioni dei miRNA

Chiarire la complessità delle funzioni dei miRNA può permettere di modularli a fini terapeutici, ad esempio per stimolare la ricrescita assonale o per modulare la neuroinfiammazione nelle lesioni traumatiche. La review - a firma di M. Ghibaudi, M. Boido e del nostro direttore A. Vercelli - è scaricabile gratuitamente fino a dicembre.

6 Novembre 2017