Alliance for Neuroscience

Condividi su
Data dell'evento: 13/05/2019

alliance_2019

SINS - Società Italiana di Neuroscienze
Alliance for Neuroscience
Nuove sostanze psicoattive: dalla ricerca di base alle problematiche cliniche

14 maggio 2019 - ore 9:30
Diretta streaming dalla sala seminari del NICO

sede dell'evento:
Università di Milano - Sala Napoleonica di Palazzo Greppi 
Via Sant'Antonio 10, Milano

  IMPORTANTE
È richiesta la registrazione anche per chi assiste all'evento in diretta streaming > compila il modulo qui 

Dopo il primo incontro avvenuto nell’ottobre 2018, “Alliance for Neuroscience” prosegue con lo scopo di affrontare il tema dell’abuso di sostanze e le possibili ricadute del loro utilizzo in ambito clinico.

Questo secondo incontro “Nuove sostanze psicoattive: dalla ricerca di base alle problematiche cliniche” sarà focalizzato su un problema attuale e in costante crescita, rappresentato dalle moderne droghe che offrono un ricco e diversificato panorama di nuove sostanze psicoattive.
In occasione dell’edizione 2019 di “Alliance for Neuroscience” le relazioni sono affidate a clinici e ricercatori esperti nei diversi ambiti delle Neuroscienze: la Prof.ssa Silvana Galderisi dell’Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli, che descriverà il rapporto esistente tra disturbi psicotici e sostanze d’abuso; la Dott.ssa Liana Fattore del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) di Cagliari, ci introdurrà nel complesso mondo delle nuove sostanze psicoattive e dei loro effetti farmacologici; il Prof. Alfonso Tortorella dell’Università degli Studi di Perugia, presenterà alcuni casi clinici in cui l’uso di sostanze psicoattive è associato ad eventi psichiatrici e il Dott. Matteo Marti dell’Università degli Studi di Ferrara, affronterà gli aspetti tossicologici delle nuove sostanze psicoattive e ne illustrerà le problematiche relative al loro monitoraggio e legislazione.

Interverranno inoltre la Prof.ssa Micaela Morelli dell’Università degli Studi di Cagliari e Presidente della Società Italiana di Neuroscienze (SINS) e il Prof. Maurizio Popoli dell’Università degli Studi di Milano, consigliere SINS.

L’evento sarà trasmesso in diretta streaming presso diverse università e centri di ricerca italiani per coinvolgere un elevato numero di partecipanti e avvicinare in tal modo anche i non addetti ai lavori.

PROGRAMMA:

9:30 Accoglienza e registrazione partecipanti

10:00 Presentazione dell’evento
Micaela Morelli (Cagliari) - Presidente SINS
Maurizio Popoli (Milano) - Consigliere SINS

10:30 La complessità del rapporto tra disturbi psicotici e sostanze di abuso
Silvana Galderisi (Napoli)

11:00 Nuove Sostanze Psicoattive (NPS): un mercato in continua evoluzione
Liana Fattore (Cagliari)

11:30 Sostanze psicoattive ed emergenza psichiatrica: esperienze cliniche
Alfonso Tortorella (Perugia)

12:00 Identificazione, monitoraggio e prevenzione delle intossicazioni da Nuove Sostanze Psicoattive (NPS)
Matteo Marti (Ferrara)

12:30 Discussione col pubblico presente e con i centri collegati

13:30 Conclusioni

Agenda

14 febbraio 2020

NICO Progress Report

I nostri giovani ricercatori aggiornano i colleghi sulle loro ricerche. Appuntamento ogni due venerdì in sala Seminari.

27 febbraio 2020

GLIAL CELLS-NEURON CROSSTALK IN CNS HEALTH AND DISEASE

University of Turin, Italy  
The Workshop is aimed at PhD students and young Postdocs with the goal to promote a thorough understanding of the functions of glial cells in health and disease. The program includes lectures on the newest conceptual advancements and methodological approaches in the study of glial cells in synaptic functions, development and CNS diseases.

 

Sportello LESIONI SPINALI

Paziente tetraplegico operato al CTO di Torino torna a usare le mani

Una notizia che abbiamo letto tutti di recente sui giornali. Noi del NICO abbiamo la fortuna di collaborare da anni con il dott. Bruno Battiston e il prof. Diego Garbossa - i chirurghi che hanno svolto l'operazione - e ci siamo fatti spiegare bene in cosa consiste l’intervento, quale era la situazione del paziente e quali saranno i possibili risultati. 
Tutto questo al di là delle semplificazioni e dei titoli roboanti dei giornali, comprensibilmente utilizzati per attirare l’attenzione dei lettori.

10 giugno 2019