NICO10anni - I gruppi di ricerca: Rigenerazione dei Nervi

Condividi su
29/12/2020
NICO10anni - I gruppi di ricerca: Rigenerazione dei Nervi

NICO10anni - I gruppi di ricerca
Rigenerazione dei Nervi

In questo video Giulia Ronchi e Giovanna Gambarotta spiegano le linee di ricerca del gruppo guidato dalla prof.ssa Stefania Raimondo.

Nel corso di questi 10 anni il nostro gruppo di ricerca, focalizzato sullo studio della Rigenerazione dei nervi e guidato dal Professor Stefano Geuna, ha ottenuto numerosi risultati scientifici grazie alla stretta e continua collaborazione a livello nazionale e internazionale con ricercatori appartenenti a diverse discipline (biologi, biotecnologi, veterinari, chimici, ingegneri, fisici, etc.), clinici (microchirurghi della mano, urologi, oftalmologi) e aziende.

In particolare, grazie alla partecipazione a progetto europeo BIOHYBRID è stato sviluppato e commercializzato un condotto biologico (Reaxon Nerve Guide) in grado di riparare i nervi periferici e di facilitarne la rigenerazione.

nuova-terapia-per-riparare-le-lesioni-dei-nervi

26-28 novembre 2015
26° Congresso Nazionale della Società Italiana di Microchirurgia

Dal guscio dei crostacei una nuova terapia per riparare le lesioni dei nervi
Presto disponibili anche in Italia le protesi al chitosano, utili per 10mila casi di lesioni all’anno

Inoltre, questo progetto ha permesso di stringere collaborazioni internazionali ancora oggi attive e rinforzate ulteriormente dalla fondazione della Società Europea per lo Studio della Rigenerazione del Nervo Periferico (European Society for the Study of Peripheral Nerve Repair and Regeneration, ESPNR) e dall’organizzazione di cinque Simposi Internazionali sulla Rigenerazione del Nervo Periferico (International Symposium on Peripheral Nerve Regeneration, ISPNR).

SC

La collaborazione con diverse aziende ha permesso di sviluppare e studiare l’efficacia di nuovi dispositivi biomedici per la rigenerazione nervosa fino ad arrivare, in un caso, al trial clinico per la ricostruzione di nervi digitali (condotto nervoso SilkBridge™).

Nel corso di questi anni abbiamo pubblicato più di 150 articoli scientifici su riviste internazionali con peer review, presentato i nostri dati a numerosi congressi nazionali e internazionali, sviluppato 3 brevetti, collaborato con diverse industrie e partecipato, come coordinatori o partner, a diversi progetti nazionali e internazionali.

Nel nostro laboratorio abbiamo avuto il piacere di ospitare ricercatori provenienti da diversi stati tra cui Egitto, Giappone, Brasile, Germania, Turchia, Romania, Spagna, Marocco e Danimarca.

Infine, il 1 ottobre 2019 il Professor Geuna è diventato Rettore dell’Università di Torino, lasciando la guida del gruppo alla Professoressa Stefania Raimondo, la più giovane group leader dell’Istituto di Neuroscienze Cavalieri Ottolenghi.

Agenda

03 dicembre 2021

Sportello LESIONI SPINALI

Mandateci le vostre domande

Premesso che al NICO ci occupiamo di ricerca di base (e non abbiamo quindi pazienti in cura), crediamo sia compito di noi ricercatori dare risposte chiare e soprattutto scientificamente corrette a chi incorre in notizie parzialmente false, scorrette o addirittura in vere e proprie bufale.
Il caso Stamina ci ha insegnato a essere vigili: un piccolo soffio di vento, se “seminato” in un terreno fertile, può infatti scatenare una pericolosa tempesta.

Da qui la volontà di creare questo sportello, uno spazio dedicato alle vostre domande e ai vostri dubbi. Un progetto nato in sinergia con il Coordinamento Para-Tetraplegici del Piemonte, con cui siamo in contatto da molto tempo, e con il Prof. Diego Garbossa, Primario di Neurochirurgia di Città della Salute e della Scienza di Torino, con cui abbiamo creato un team che riunisce ricerca base e neurochirurgia.

Inviate le vostre domande e le leggete alcune delle nostre risposte

31 agosto 2020