Neuroscience institute Cavalieri Ottolenghi

Riparare il cervello significa conoscerlo: noi del NICO ne studiamo struttura e funzioni normali proprio per capire come si ammala e come curarlo.

La complessità degli studi sul cervello richiede un approccio multidisciplinare. La nostra forza risiede nell’unire approcci ed esperienze complementari, integrando la ricerca di base con quella applicativa e clinica.

Il NICO sfrutta al meglio sia l’integrazione del patrimonio di conoscenza, sia l’uso comune di laboratori e apparecchiature scientifiche prima frammentati nei dipartimenti universitari.

70

RICERCATORI

30

ANNI
età media

20

DOCENTI
universitari

60%

ricercatrici
DONNE

50+

PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE
all'anno

Lesioni traumatiche: una review per chiarire la complessità delle funzioni dei miRNA

Chiarire la complessità delle funzioni dei miRNA può permettere di modularli a fini terapeutici, ad esempio per stimolare la ricrescita assonale o per modulare la neuroinfiammazione nelle lesioni traumatiche. La review - a firma di M. Ghibaudi, M. Boido e del nostro direttore A. Vercelli - è scaricabile gratuitamente fino a dicembre.

6 novembre 2017

Siamo di nuovo in pista

Il 9 e 10 dicembre il dottor Lorenzo Fabiani della scuderia Promosport e Tecnica Bertino - grazie al sostegno di Santero vini - corre di nuovo con i nostri colori. Occhi puntati sul 2° Rally Day Il Grappolo a San Damiano d'Asti.

10 dicembre 2017

Olimpiadi delle Neuroscienze 2018 - Iscrizioni prorogate al 31/1/2018

Sono già tantissime le scuole iscritte, con oltre 2000 studenti in tutta Italia. Per permettere una partecipazione ancora più ampia le iscrizioni sono prorogate al 31 gennaio 2018.

22 settembre 2017

Agenda

22 dicembre 2017

NICO Progress Report

I nostri giovani ricercatori aggiornano i colleghi sulle loro ricerche. Appuntamento dal 10 febbraio fino a dicembre, ogni due venerdì.