Invecchiare in salute

Condividi su
invecchiamento_web

#hackUniTO for Ageing è l’iniziativa lanciata dall’Università di Torino per valorizzare la Ricerca dedicata all’Ageing e per favorire la collaborazione con imprese e istituzioni. L’obiettivo è realizzare prodotti, servizi, soluzioni e strategie innovative in grado di offrire maggiori opportunità per un invecchiamento sano e attivo.

  I nostri ricercatori partecipano con 7 progetti.
Ricerca di base e applicata insieme per prevenire e combattere gli effetti dell'invecchiamento.  

Che cosa puoi fare tu?

Scopri i progetti e 'adottane' uno o più sostenendoli con:

  • una donazione sicura su Pay Pal (link disponibile nelle pagine dedicate ai progetti)
  • un bonifico bancario intestato a Fondazione Cavalieri Ottolenghi, indicando il nome del progetto e il suo referente - IBAN IT62X0200801140000060029682

Ecco i nostri progetti dedicati all'invecchiamento:

> clicca sui titoli per approfondire
> scarica la brochure in pdf (1 ,80 M)

Copia di runners

CORSA, BENESSERE PSICOFISICO E INVECCHIAMENTO
Correre per potenziare il cervello

Prof. Paolo Peretto e il team di Neurogesi adulta

SIAMO CIÒ CHE MANGIAMO
Sistema nervoso e fitoestrogeni: protezione o danni?

Prof. Giancarlo Panzica e il team di Neuroendocrinologia

PROVA orologi-neurone_AZZURRO

IL NEURONE IMMORTALE?
Alla scoperta dei fattori che regolano l'orologio cerebrale

Prof.ssa Annalisa Buffo e il team di Fisiopatologia delle cellule staminali cerebrali, in collaborazione con il Prof. Lorenzo Magrassi, Università di Pavia

HackYour21

#HackYour21
Invecchiare bene con un cromosoma in più

Dott.sse Gaia Elena Berto e Alessandra Maria Adelaide Chiotto, presso il laboratorio di Neurogenesi embrionale del Prof. Ferdinando Di Cunto, in collaborazione con il Dott. Ivan Molineris del San Raffaele di Milano

tamagno_web

UN NUOVO APPROCCIO TERAPEUTICO PER L'ALZHEIMER

Prof.ssa Elena Tamagno e il team di Sviluppo e Patologia del cervello

eva_web

ALTERAZIONI METABOLICHE ASSOCIATE ALL'INVECCHIAMENTO DELLE DONNE: NUOVI MECCANISMI

Prof.ssa Carola Eva e il team di Neuropsicofarmacologia in collaborazione con le Università di Milano, Brescia e Parma

logo FB

INVECCHIAMENTO ATTIVO E IN SALUTE
My-AHA - My ACTIVE AND HEALTHY AGEING
Una piattaforma ICT per prevenire la fragilità

Prof. Alessandro Vercelli, capoprogetto del team che unisce 16 paesi in Europa, Asia e Australia

NeuroniAlternativi_LucaBonfantiNICO_WEB

NEURONI ALTERNATIVI
Progetti per scoprire nuove forme di plasticità

Prof. Luca Bonfanti e il team di Neurogenesi adulta

Agenda

26 febbraio 2020

GLIAL CELLS-NEURON CROSSTALK IN CNS HEALTH AND DISEASE

University of Turin, Italy  
The Workshop is aimed at PhD students and young Postdocs with the goal to promote a thorough understanding of the functions of glial cells in health and disease. The program includes lectures on the newest conceptual advancements and methodological approaches in the study of glial cells in synaptic functions, development and CNS diseases.

Deadline for registration: December 23, 2019.

Sportello LESIONI SPINALI

Paziente tetraplegico operato al CTO di Torino torna a usare le mani

Una notizia che abbiamo letto tutti di recente sui giornali. Noi del NICO abbiamo la fortuna di collaborare da anni con il dott. Bruno Battiston e il prof. Diego Garbossa - i chirurghi che hanno svolto l'operazione - e ci siamo fatti spiegare bene in cosa consiste l’intervento, quale era la situazione del paziente e quali saranno i possibili risultati. 
Tutto questo al di là delle semplificazioni e dei titoli roboanti dei giornali, comprensibilmente utilizzati per attirare l’attenzione dei lettori.

10 giugno 2019