Laboratori e attrezzature

Condividi su

NEUROBIOLOGIA MOLECOLARE E CELLULARE

Neuroanatomia
Questo laboratorio è attrezzato con un microscopio confocale e numerosi microscopi, ottimi e di qualità per la ricerca. È disponibile inoltre un microscopio elettronico all'interno del dipartimento di Biologia Cellulare, nell'Ospedale San Luigi Gonzaga, adiacente alla sede del NICO.

Sono disponibili inoltre diversi sistemi di imaging computerizzato con microscopi e foto/videocamere digitali che consentono indagini morfometriche, studi di densitometria quantitativa autoradiografica, processamento di immagini e analisi statistiche.

Le strutture dedicate agli animali da esperimento comprendono stanze dedicate all'allevamento e alla stabulazione, spazi dedicati a test comportamentali e, infine, stanze attrezzate per la chirurgia sui roditori.

Biologia cellulare e molecolare
Il NICO possiede sia eccellenti mezzi per la ricerca nel campo della biologia molecolare e cellulare, sia un personale dedicato ed esperto per esperimenti di colture tissutali e biologia molecolare.

Gli strumenti per la biologia cellulare permettono esperimenti di conta cellulare, congelamento di cellule, piastratura di cellule per esperimenti di colture tissutali e trasfezione cellulare. Per analisi in vitro e ex vivo di colture (colture primarie, espianti tissutali, colture organotipiche, saggi con neurosfere) sono disponibili microscopi invertiti e un sistema che permette l'acquisizione di immagini in time-lapse su cellule vitali.

Inoltre il NICO offre competenze e servizi correlati a tecniche di biologia molecolare, come la preparazione e le analisi su DNA, RNA e microRNA. La strumentazione di biologia molecolare include una piattaforma semiautomatica per la purificazione di acidi nucleici, tre macchine per la Real-Time PCR, un elettroporatore per batteri o ES, come anche molti altri strumenti standard di laboratorio per l'estrazione e l'analisi di DNA, RNA e proteine.

Elettrofisiologia
Il laboratorio di neurofisiologia è fornito di strumenti per la preparazione di microsezioni di tessuto nervoso, che una volta ossigenate e possono essere mantenute in vitro per diverse ore.

Sono disponibili due postazioni sperimentali per registrazioni patch clamp del potenziale di membrana o della corrente ionica dei singoli neuroni nelle sezioni. Queste postazioni sono complete degli strumenti per la stimolazione elettrica degli assoni e per l'applicazione di sostanze farmacologiche. Possono essere effettuate anche registrazioni extracellulari per lo studio della plasticità sinaptica.
 
Strumenti per test comportamentali
Il laboratorio è fornito di labirinti e videocamera a infrarossi per l'analisi comportamentale dell'attività locomotoria, dell'ansia, della depressione e della memoria. È disponibile inoltre un sistema computerizzato di analisi video (Ethovision XT video track system) per analizzare immagini digitalizzate di test comportamentali.

LABORATORIO CLINICO DI NEUROBIOLOGIA (CNL)

Il CNL offre servizi diagnostici e di consulenza interni (Ospedale universitario San Luigi Gonzaga) ed esterni (10 dipartimenti di neurologia della regione) per la diagnosi della sclerosi multipla.

I test diagnostici offerti comprendono l'esame citochimico del fluido cerebrospinale, immunoisoelectrofocusing per la ricerca di bande oligoclonali e diversi saggi per la rilevazione di acidi nucleici virali. In aggiunta il laboratorio offre un servizio diagnostico per anticorpi neuronali paraneoplastici.

Attualmente il CNL è uno dei pochi laboratori in Italia capace di fornire un servizio diagnostico per il rilevamento di anticorpi NMO-IgG e anti-AQP4.
Infine, il CNL offre diversi servizi per il monitoraggio di pazienti affetti da sclerosi multipla trattati con differenti farmaci; a questo proposito il laboratorio effettua un servizio in Italia e Europa per la titolazione sierologica di anticorpi contro interferone-beta (usando tre diversi metodi) e natalizumab (Tysabri) potenzialmente prodotti da pazienti trattati con questi farmaci.

Il laboratorio è dotato inoltre di un servizio per la valutazione dell'attività biologica dell'interferone-beta attraverso la misurazione dell'espressione genica di proteine specifiche indotte dall'interferone (come MxA).

Agenda

26 febbraio 2020

GLIAL CELLS-NEURON CROSSTALK IN CNS HEALTH AND DISEASE

University of Turin, Italy  
The Workshop is aimed at PhD students and young Postdocs with the goal to promote a thorough understanding of the functions of glial cells in health and disease. The program includes lectures on the newest conceptual advancements and methodological approaches in the study of glial cells in synaptic functions, development and CNS diseases.

Deadline for registration: December 23, 2019.

Sportello LESIONI SPINALI

Paziente tetraplegico operato al CTO di Torino torna a usare le mani

Una notizia che abbiamo letto tutti di recente sui giornali. Noi del NICO abbiamo la fortuna di collaborare da anni con il dott. Bruno Battiston e il prof. Diego Garbossa - i chirurghi che hanno svolto l'operazione - e ci siamo fatti spiegare bene in cosa consiste l’intervento, quale era la situazione del paziente e quali saranno i possibili risultati. 
Tutto questo al di là delle semplificazioni e dei titoli roboanti dei giornali, comprensibilmente utilizzati per attirare l’attenzione dei lettori.

10 giugno 2019