Sostieni la ricerca sulle malattie genetiche rare

Condividi su
27/04/2017
Sostieni la ricerca sulle malattie genetiche rare

Telethon #IOPERLEI
Sostieni la ricerca sulle malattie genetiche rare con i Cuori di biscotto: regala una speranza alle mamme e alle famiglie che aspettano una cura per i loro bambini.

venerdì 28 aprile - dalle 9:00 alle 17:00
sabato 29 aprile - dalle 12:00 alle 16:00
Ospedale San Luigi Gonzaga (Orbassano)

Ci saremo anche noi con i nostri gruppi di ricerca dei prof. Ferdinando di Cunto e Filippo Tempia e con il Prof. Francesco Retta del Dipartimento di Scienze Cliniche e Biologiche dell'Università di Torino.
Vi aspettiamo nell'atrio dell'Ospedale San Luigi: un'occasione per scoprire e sostenere le nostre ricerche.

ScatoleBiscotti

I gruppi di ricerca del prof. Di Cunto e del Prof. Tempia studiano le cause genetiche di microcefalie e atassie.
Gli ultimi studi, realizzati grazie al sostegno di Fondazione Telethon, aprono la strada a possibili nuovi approcci terapeutici.

Cover2
ATASSIA SPINO-CEREBELLARE - Prof. Filippo Tempia, Dott.ssa Eriola Hoxha
Acidi grassi omega-3: la somministrazione migliora le funzioni motorie nei pazienti
   
MICROCEFALIE - Prof. Ferdinando Di Cunto
MICROCEFALIE e P53: il guardiano del genoma è troppo severo durante lo sviluppo cerebrale

> scopri di più

logo

Fondazione Telethon sarà presente nelle piazze italiane il 29, 30 aprile e il 1 maggio
www.telethon.it

 
 

Agenda

13 maggio 2022

RICERCA

Esposizione cronica al bisfenolo A in gravidanza: come le plastiche possono alterare encefalo e comportamento sociale

L’esposizione cronica per un periodo che copre gravidanza e allattamento, a una dose di BPA pari a quella indicata come dose tollerabile giornaliera (TDI) dall’EFSA (European Food Safety Authority) causa nelle femmine di topo alterazioni sia a livello comportamentale che encefalico.
I risultati dello studio realizzato dai nostri ricercatori del gruppo di Neuroendocrinologia e pubblicati sull’European Journal of Histochemistry suggeriscono quanto sia urgente adottare misure più stringenti nell'utilizzo di BPA, a tutela della salute di tutti.  

12 gennaio 2022