Sostieni le nostre ricerche sulla SMA

Condividi su
21/11/2019
Sostieni le nostre ricerche sulla SMA

Costano solo 1 euro ma valgono tantissimo!
Sono i biglietti della lotteria dell'Associazione Girotondo Onlus a sostegno delle nostre ricerche sull'Atrofia Muscolare Spinale.

logo

Girotondo Onlus è nata per volontà di una mamma, Simona Taverna, che ha deciso di fare qualcosa di concreto per aiutare suo figlio e tutti gli altri bimbi affetti da questa grave patologia.
L’Associazione di Biella, oltre a raccogliere fondi da destinare alla ricerca scientifica, svolge una serie di attività benefiche con l’obiettivo di costituire un fondo a favore delle famiglie più bisognose che si trovano a dover affrontare questa malattia.

Lotteria benefica 2020 di Girotondo Onlus
estrazione venerdì 13 marzo 2020

Le nostre ricercatrici e i nostri ricercatori promuovono la vendita dei biglietti della lotteria dell'Associazione: il ricavato sostiene infatti la ricerca scientifica del nostro Istituto sull'Atrofia Muscolare Spinale e sulle lesioni spinali acute.

In particolare l'Associazione finanzia da diversi anni una borsa di ricerca del gruppo "Sviluppo e patologia del cervello", guidato dal prof. Alessandro Vercelli.
E anche grazie a questo importante sostegno, la nostra ricercatrice Marina Boido ha da poco vinto un prestigioso finanziamento da parte di  Fondazione Telethon.

TelethonMB_2019

Marina Boido del NICO-UNITO tra i vincitori del bando di Fondazione Telethon 2019

La nostra ricercatrice sarà partner di un progetto sull’atrofia muscolare spinale (Sma) coordinato da Gabriella Viero dell’Istituto di Biofisica, Trento-CNR.

Ecco la lettera di ringraziamento che il nostro direttore, il prof. Vercelli, ha scritto in merito all'Associazione e alla Sua Presidente, la dr.ssa Simona Taverna

«Mi è oggi cosa molto gradita comunicarvi che la dott.ssa Boido, che grazie al vostro sostegno finanziario è entrata nel nostro laboratorio e ha mosso i primi passi come ricercatrice, ha recentemente ottenuto due finanziamenti importanti, molto competitivi, da parte del Telethon francese e di quello italiano, sempre per studiare la SMA.
Ci tengo a dirvi che questo è anche un Vostro successo, e di tutta la vostra associazione. Senza il Vostro supporto in tutti questi anni non saremmo mai riusciti a mettere le basi scientifiche (e anche di pubblicazioni) per poter presentare le domande con possibilità di riuscita. Inoltre ci avete dato gli stimoli e le motivazioni morali per lavorare con impegno sulla SMA. Avete seminato ed i frutti si vedono.
Chiudo aggiungendo che la dottoressa Boido, che ha cominciato come vostra borsista, è appena diventata professore associato di anatomia umana: si può dire che sia cresciuta con la vostra associazione».

Altri articoli per approfondire:

SMA_Frontiers_taglio-web

24 ottobre 2018
Identificato un nuovo bersaglio per contrastare la SMA
L’inibizione della proteina JNK rallenta la progressione della malattia che colpisce i motoneuroni ed è la prima causa genetica di morte nell’infanzia. Lo dimostra uno studio pubblicato su Frontiers in Molecular Neuroscience dal nostro gruppo di ricerca guidato da Alessandro Vercelli, in collaborazione con l’Istituto Mario Negri di Milano. Chiarire i meccanismi molecolari alla base della SMA può aprire la strada allo sviluppo di nuove terapie.

Dove trovare i biglietti

I biglietti, dal costo di 1 euro ciascuno, sono disponibili presso:

Se desiderate acquistarli vi preghiamo di contattarci a questo indirizzo e-mail: barbara.magnani@unito.it

L'estrazione dei biglietti vincenti è in programma il 13 marzo 2020, ecco i premi i palio!

Lotteria2020

Agenda

26 febbraio 2020

GLIAL CELLS-NEURON CROSSTALK IN CNS HEALTH AND DISEASE

University of Turin, Italy  
The Workshop is aimed at PhD students and young Postdocs with the goal to promote a thorough understanding of the functions of glial cells in health and disease. The program includes lectures on the newest conceptual advancements and methodological approaches in the study of glial cells in synaptic functions, development and CNS diseases.

Deadline for registration: December 23, 2019.

Sportello LESIONI SPINALI

Paziente tetraplegico operato al CTO di Torino torna a usare le mani

Una notizia che abbiamo letto tutti di recente sui giornali. Noi del NICO abbiamo la fortuna di collaborare da anni con il dott. Bruno Battiston e il prof. Diego Garbossa - i chirurghi che hanno svolto l'operazione - e ci siamo fatti spiegare bene in cosa consiste l’intervento, quale era la situazione del paziente e quali saranno i possibili risultati. 
Tutto questo al di là delle semplificazioni e dei titoli roboanti dei giornali, comprensibilmente utilizzati per attirare l’attenzione dei lettori.

10 giugno 2019