Tempo al Tempo - VII edizione del Festival dell’Innovazione e della Scienza

Condividi su
11/10/2019
Tempo al Tempo - VII edizione del Festival dell’Innovazione e della Scienza

12 - 19 ottobre 2019
Tempo al Tempo
VII edizione del Festival dell’Innovazione e della Scienza

Un'occasione per parlare di cambiamenti climatici, paradossi temporali, fantascienza, tempi comici e altro ancora, attraverso incontri, laboratori, spettacoli, exhibit. 
programma completo

Anche quest'anno non mancherà un nostro contributo: ecco l'intervento di Luca Bonfanti, che qui al NICO guida il gruppo di ricerca di Neurogenesi adulta.

Conferenze e approfondimenti scientifici dai 14 ai 19 anni, su prenotazione:

Giovedì 17 ottobre ore 9.00

I neuroni immaturi: un modo per fermare il tempo?
con Luca Bonfanti, NICO - Università degli Studi di Torino

bonfanti_relatori

Negli ultimi decenni i neuroscienziati hanno concentrato le loro ricerche sulla plasticità cerebrale: la possibilità del cervello di cambiare la sua struttura nel corso della vita dell'individuo. In particolare, molti studiosi sono stati affascinati dalla possibilità che il nostro cervello avrebbe di generare nuovi neuroni (il fenomeno della "neurogenesi adulta"). 
Dopo 10.000 lavori scientifici ci si è accorti che la neurogenesi diminuisce nell'uomo rispetto ai modelli animali di laboratorio, ma un nuovo filone di ricerca alimenta le speranze anche per Homo sapiens: l'esistenza dei "neuroni immaturi".

> scopri di più sul progetto di ricerca di Luca Bonfanti

Agenda

23 giugno 2022

guarda il video

UniStem Day 2022 - Sogni e Incertezza... è la scienza, bellezza!

Dopo due edizioni online è tornato UniStem Day in presenza!
Venerdì 11 marzo l'infinito viaggio della ricerca ha fatto di nuovo tappa a Torino: ad accoglierlo 200 studenti delle scuole superiori del Piemonte nella bellissima cornice dell'Aula Magna della Cavallerizza Reale dell'Università di Torino. Erano invece oltre 300 gli studenti collegati online per la diretta streaming su UnitoMedia.

Hai perso la diretta? Ecco il video della registrazione.

11 febbraio 2022