Siamo ciò che mangiamo - Salone del Libro di Torino

Condividi su
09/05/2018
Siamo ciò che mangiamo - Salone del Libro di Torino

Aspettando il Festival della Scienza e dell'Innovazione di Settimo Torinese
Salone Internazionale del Libro di Torino
Biblioteca Archimede | padiglione 2 stand H142

giovedì 10 maggio - ore 17:00
Siamo ciò che mangiamo

Giovanna Ponti, Dipartimento di Scienze Veterinarie dell'Università di Torino
Stefano Gotti, Dipartimento di Neuroscienze dell'Università di Torino
Gruppo di ricerca NICO di Neuroendocrinologia

fitoestrogeni

Gli ormoni regolano moltissimi aspetti della vita: riproduzione, appetito, emozioni, invecchiamento. L’esposizione a interferenti endocrini - fattori ambientali e sostanze assunte con il cibo, tra cui i fitoestrogeni – può alterare l’equilibrio del sistema neuroendocrino e contribuire all’insorgenza di malattie come l’obesità e patologie (Alzheimer e Parkinson) che insorgono spesso in età avanzata.

scopri di più sul progetto SIAMO CIO' CHE MANGIAMO

Per approfondire leggi anche:

06/10/2017
Il Parlamento europeo boccia la normativa sugli Interferenti endocrini

19/02/2017
Neonati: effetti negativi dei fitoestrogeni presenti nella soia

14/06/2016
Regolamentazione dei distruttori endocrini in Europa: un approccio basato sulla ricerca scientifica

Guarda il video

GiovedìScienza racconta la ricerca al NICO

Vivere per sempre. 
Una popolazione sempre più longeva, i suoi problemi e le risposte della ricerca

Hai perso la diretta? Guarda ora il video di GiovedìScienza al NICO: una puntata in diretta dai nostri laboratori dedicata alla ricerca sull'invecchiamento.

3 marzo 2022