Il NICO in piazza

Condividi su
25/05/2013
Il NICO in piazza

Tre giorni di laboratori, esperimenti, dibattiti e spettacoli a cielo aperto hanno animato l’elegante piazza San Carlo, il cuore della città. Il ricco programma della Tenda della Scienza fa parte del calendario de Le Settimane della Scienza 2013, con l’obiettivo di coinvolgere il pubblico nel processo che conduce a scelte responsabili e sostenibili nella ricerca scientifica e nell’innovazione.

BRAIN BUILDING
C'erano anche i ricercatori del NICO tra gli ospiti della Tenda della Scienza, con un vero e proprio brain building:
giochi, illusioni ottiche e test cognitivi per mettere alla prova le diverse aree del nostro cervello e scoprire l'affascinante mondo delle Neuroscienze.

IL MAGO EFFEMERAI E I SUOI TAROCCHI PER LA LETTURA DEL CERVELLO
Un giovane ricercatore del NICO si traveste da scienziato chiromante e cercha di scoprire l'area del cervello che più vi caratterizza. Con questa fondamentale informazione il mago Effemerai cerca quindi di disegnare i tratti comportamentali del malcapitato volontario. Un gioco per scoprire di quante aree è composto il cervello e, con il nostro mago, cercare di capire le funzioni e le disfunzioni di alcune di loro.

TESTATI!
In questo gioco alcuni studenti di psicologia del NICO presentano illusioni ottiche e test cognitivi che mettono alla prova le diverse aree del nostro cervello.

COSTRUIAMOCI UN NEURONE
I neuroni sono tutti diversi, ce ne sono di tanti tipi e ognuno può costruirsi il suo. In questa attività, pensata per i più creativi, sarà possibile farlo utilizzando diversi materiali (happy mais, pongo, cannucce, stecchini, palloncini, ecc.).

Per il programma completo www.settimanedellascienza.it

Banner_Settimana2013_Def

Agenda

23 giugno 2022

guarda il video

UniStem Day 2022 - Sogni e Incertezza... è la scienza, bellezza!

Dopo due edizioni online è tornato UniStem Day in presenza!
Venerdì 11 marzo l'infinito viaggio della ricerca ha fatto di nuovo tappa a Torino: ad accoglierlo 200 studenti delle scuole superiori del Piemonte nella bellissima cornice dell'Aula Magna della Cavallerizza Reale dell'Università di Torino. Erano invece oltre 300 gli studenti collegati online per la diretta streaming su UnitoMedia.

Hai perso la diretta? Ecco il video della registrazione.

11 febbraio 2022