10 piccoli NEURONI per 10 grandi LIBRI

Condividi su
09/01/2020
10piccoliNEURONI

L'appuntamento di martedì 25 febbraio è annullato in ottemperanza alle misure di contenimento del Coronavirus dettate dal Ministero della Salute e adottate dall'Università di Torino.

Leggi tutte le disposizioni adottate da UniTo

ogni 2 martedì alle 18:30
fino al 10 marzo 2020
10 piccoli neuroni per 10 grandi libri
Bardotto, libreria e bistrot - via Giolitti 18 Torino

Flash scientifico-letterari in chiave noir presentati dallo scrittore di gialli Enrico Pandiani, con interrogatori ai ricercatori e la partecipazione del pubblico. Da un’idea del nostro Luca Bonfanti.

70243813_1120632008147043_4159107855405809664_o

10 neuroni, 10 libri, 10 aperitivi e una possibilità per salvare il nostro cervello: ecco gli ingredienti dell’esperimento investigativo-scientifico più originale dell’anno. 

Perché la morte dei neuroni non è un libro giallo, ma una triste verità. Un destino a cui siamo purtroppo predisposti, se non condannati.
Tanto vale parlarne apertamente e magari berci sopra un bicchiere!

L'indagine sulla misteriosa morte dei neuroni va in scena ogni due martedì - fino al 10 marzo 2020 - alle 18:30 al Bardotto, libreria bistrot di via Giolitti 18 (Torino). 

tutti - Copia

enrico-pandiani
Ecco i protagonisti di questo intricato mistero:  
- l’Investigatore, lo scrittore di gialli Enrico Pandiani (nella foto a destra), al suo esordio come Inquisitore scientifico 
- la/il Testimone, uno scienziato precettato per l'occasione (di volta in volta diverso) 
- un misterioso Coroner (introvabile, perché vive nascosto in libreria, dove esegue le autopsie dei neuroni morti)

E poi il libro scelto per accompagnare l’indagine: qui potrebbero celarsi tracce dell’assassino, e anche il collegamento invisibile tra la scienza e la nostra vita. Infine il pubblico: oltre a interrogare lo scienziato-testimone, può (anzi, deve) contribuire alla soluzione del mistero. Perché la morte dei neuroni è qualcosa di ben più reale e spaventoso di quanto si possa leggere in un romanzo. 

Tutto all'ora dell'aperitivo, così dopo ogni indagine si potrà dialogare con investigatori e testimoni di questi strani decessi.

L'indagine continua... Vi aspettiamo numerosi anche per il nono appuntamento!

25 febbraio IL NEURONE SPORTIVO
Forrest Gump, di Winstom Groom

Testimone: prof. Paolo Peretto, NICO - DiBios Università di Torino

Ingresso gratuito fino a esaurimento posti.

>> scarica il PROGRAMMA COMPLETO

Le indagini già svolte...

8 short 10 Picc Neur Immatur j
0_FANTASMI sette storie gotiche
NeuroneSUICIDA_14genn - web
5_Neur Travestito
4 Locand 10 Picc Neur Burgess web
3Locand 10 Picc Neur Nudi j
Locand 10 Picc Neur Wilde j - web
Locand 10 Picc Neur Ammaniti j

Agenda

02 ottobre 2020

La Biobanca del CRESM - al servizio della ricerca sulla Sclerosi multipla

In occasione della European Biotech Week 2020 organizzata da Assobiotec dal 28 settembre al 4 ottobre 2020, la Biobanca del CRESM organizza un Webinar per presentare la sua attività. L'evento, organizzato in collaborazione con BBMRI Italia (l'infrastruttura che supporta le biobanche), è in programma venerdì 2 ottobre alle 18:00 sulla piattaforma Webex.

09 ottobre 2020
22 ottobre 2020

Success and science: nature or nurture?

Allegra Via, ELIXIR-IIB Training Coordinator, IBPM-CNR Sapienza University, Rome

06 novembre 2020

Motor Neuron Diseases: understanding the pathogenetic mechanisms to develop therapies

Registration and abstract submission will be open until October 15th 2020 

12 novembre 2020

XXX Convegno nazionale del Gruppo Italiano per lo Studio della Neuromorfologia

Il convegno annuale GISN era programmato a Torino per il prossimo novembre.
Il Comitato Organizzatore e il Consiglio Scientifico hanno deciso di non cancellare l'evento, ma di proporlo in forma di incontro online che si svolgerà, con un formato leggermente diverso da quello degli anni precedenti, da giovedì 12 a sabato 14 novembre 2020.

Sportello LESIONI SPINALI

Mandateci le vostre domande

Premesso che al NICO ci occupiamo di ricerca di base (e non abbiamo quindi pazienti in cura), crediamo sia compito di noi ricercatori dare risposte chiare e soprattutto scientificamente corrette a chi incorre in notizie parzialmente false, scorrette o addirittura in vere e proprie bufale.
Il caso Stamina ci ha insegnato a essere vigili: un piccolo soffio di vento, se “seminato” in un terreno fertile, può infatti scatenare una pericolosa tempesta.

Da qui la volontà di creare questo sportello, uno spazio dedicato alle vostre domande e ai vostri dubbi. Un progetto nato in sinergia con il Coordinamento Para-Tetraplegici del Piemonte, con cui siamo in contatto da molto tempo, e con il Prof. Diego Garbossa, Primario di Neurochirurgia di Città della Salute e della Scienza di Torino, con cui abbiamo creato un team che riunisce ricerca base e neurochirurgia.

Inviate le vostre domande e le leggete alcune delle nostre risposte

31 agosto 2020