Press review

Share on

Filtra per anno:

12 september 2018 - UnitoNews

Una ricerca del Neuroscience Institute Cavalieri Ottolenghi tra le migliori 10 pubblicazioni italiane degli ultimi anni

Lo dice la prestigiosta rivista scientifica European Journal of Neuroscience che ha inserito lo studio a firma del NICO - UniTo tra le migliori pubblicazioni 'pioneristiche e originali' di ricercatori italiani.

8 august 2018 - LaStampa.it - SALUTE

Svolta contro uno dei tumori cerebrali più aggressivi tipico dell’età pediatrica

Ricercatori torinesi mettono a punto nuova tecnica per affrontare il medulloblastoma.

8 august 2018 - ItaliaSalute.it

Medulloblastoma, bloccare una proteina per curarlo

Nuovi sviluppi per il tumore tipico dell’età pediatrica

24 july 2018 - ResearchItaly.it - il portale della ricerca italiana

Tumori cerebrali infantili: silenziare una proteina per arrestarne la progressione

23 july 2018 - Dire - TG Sanità

SCOPERTO IL GENE GUIDA STAMINALI PER NEURONI E ASTROCITI

20 july 2018 - AGI

Tumori: spegnere proteina CITK blocca progressione a cervello bimbi

Silenziare la proteina citron kinase (CITK) può bloccare la progressione del medulloplastoma, un tumore molto aggressivo che colpisce soprattutto il cervelletto dei bambini. A scoprirlo è stato uno studio del gruppo di Ferdinando Di Cunto del NICO - Neuroscience Institute Cavalieri Ottolenghi dell'Università di Torino, svolto anche grazie al sostegno dell'AIRC, Associazione italiana per la ricerca sul cancro. CITK è una proteina implicata nella divisione cellulare e nella stabilità genomica dei progenitori neuronali durante lo sviluppo del cervello. Il silenziamento di CITK blocca il processo replicativo delle cellule tumorali, provocandone la morte o il decadimento del potenziale neoplastico. In esperimenti di laboratorio questi effetti portano a una riduzione sostanziale dei tumori. Lo studio, pubblicato sulla rivista Cancer Research, è particolarmente rilevante per lo sviluppo di nuovi farmaci di supporto nella terapia del medulloblastoma, considerato che CITK è una proteina di potenziale interesse farmacologico. (AGI)

20 july 2018 - onb.it - Ordine Nazionale dei Biologi

Spegnere la proteina CITK blocca la progressione del tumore nel cervello dei bimbi

17 july 2018 - ANSA.it Scienza & Techica

Cervello, scoperto il gene-regista delle staminali

17 july 2018 - GiornalediBrescia.it

Cervello, scoperto il gene regista delle cellule staminali

17 july 2018 - Mole24.it

Scoperto a Torino il gene che fa nascere nuovi neuroni: le ricerche di NICO e Università di Torino

17 july 2018 - Galileo

Il gene che favorisce la nascita di nuovi neuroni

Si chiama COUP-TFI ed è un gene coinvolto nel processo di neurogenesi, la produzione di nuovi neuroni. Lo studio del NICO e dell'Università di Torino.

17 july 2018 - UnitoNews

Scoperto il gene che guida il destino delle staminali nel cervello

Il gene COUP-TFI controlla che le staminali producano la giusta quantità di nuovi neuroni o astrociti. Un eccesso dei secondi è tipico di processi infiammatori associati a patologie tra cui l’Alzheimer.

17 july 2018 - LunaNuova

Lotta al medulloblastoma. Una molecola lo spegne

Pdf

16 july 2018 - LeScienze.it - Lanci

Università di Torino: Scoperto il gene che guida il destino delle staminali nel cervello

Il gene COUP-TFI controlla che le staminali producano la giusta quantità di nuovi neuroni o astrociti. Un eccesso dei secondi è tipico di processi infiammatori associati a patologie tra cui l’Alzheimer. La scoperta di un team guidato dalla prof.ssa Silvia De Marchis del NICO e DBIOS dell’Università di Torino

16 july 2018 - ANSA Scienza

Cervello, scoperto il gene-regista delle staminali perché producano la giusta quantità di cellule nervose

Pdf

Events & Meetings

16 february 2019

Torino - 10th International Meeting STEROIDS and NERVOUS SYSTEM

Since 2001, this meeting represented an important event for basic and clinical researchers working on this emerging scientific topic. We will address state-of-the-art approaches in the field of steroids and nervous system, including behavior, epigenetics, genomic and non-genomic actions, the vitamin D, neurodegenerative and psychiatric disorders, and the interference among endocrine disruptors and steroid signaling.