UniStem Day 2012

Condividi su
08/03/2012
UniStem Day 2012

Oltre 9000 studenti di 160 scuole superiori in 20 regioni italiane. Questi i numeri di UniStem 2012, la giornata dedicata alla conoscenza delle cellule staminali che si è svolta il 9 marzo in contemporanea in 20 città.

L'incontro è un'occasione per l'apprendimento, la scoperta, il confronto nell'ambito della ricerca sul tema attuale e controverso delle cellule staminali. Tema che è anche uno spunto per mettere a confronto giovani e scienziati sui temi caldi della ricerca e della sua comunicazione. Professori e ricercatori dialogano infatti con gli studenti, trattando esperienze collegate alla ricerca e alle sue aspettative culturali, all'essere scienziato giorno dopo giorno.

L'evento di Torino, organizzato dal Centro Interuniversitario Agorà Scienza in collaborazione con il NICO, si è svolto presso l'Università di Torino con la partecipazione di 460 studenti delle scuole superiori piemontesi.

Il programma della giornata di Torino

TuttoScienze - La Stampa, 7 marzo 2012
Le staminali e gli sguardi sul futuro, di Luca Bonfanti

Comunicato stampa

IL CALCOLO

Novità di quest'anno l'inedito connubio fra la divulgazione sulle cellule staminali e lo sport.
A Torino e in molte altre sedi in Italia è stato proiettato "Il Calcolo", cortometraggio comico-grottesco - realizzato da Agorà Scienza e Extracampus Tv - su come l'attività fisica, ma anche quella intellettuale, stimolino e quindi contribuiscano a migliorare il funzionamento delle staminali cerebrali.

Agenda

26 febbraio 2020

GLIAL CELLS-NEURON CROSSTALK IN CNS HEALTH AND DISEASE

University of Turin, Italy  
The Workshop is aimed at PhD students and young Postdocs with the goal to promote a thorough understanding of the functions of glial cells in health and disease. The program includes lectures on the newest conceptual advancements and methodological approaches in the study of glial cells in synaptic functions, development and CNS diseases.

Deadline for registration: December 23, 2019.

Sportello LESIONI SPINALI

Paziente tetraplegico operato al CTO di Torino torna a usare le mani

Una notizia che abbiamo letto tutti di recente sui giornali. Noi del NICO abbiamo la fortuna di collaborare da anni con il dott. Bruno Battiston e il prof. Diego Garbossa - i chirurghi che hanno svolto l'operazione - e ci siamo fatti spiegare bene in cosa consiste l’intervento, quale era la situazione del paziente e quali saranno i possibili risultati. 
Tutto questo al di là delle semplificazioni e dei titoli roboanti dei giornali, comprensibilmente utilizzati per attirare l’attenzione dei lettori.

10 giugno 2019